itzh-CNenfrdejarues
Zuppa di farro, fagioli borlotti e patate della maremma
 
La zuppa di farro, come la maggior parte delle ricette tradizionali della Maremma Toscana, è una ricetta povera, nata dall’ingegno dei contadini maremmani, fatta con ingredienti semplici: il farro, cereale toscano per eccellenza, i fagioli borlotti o cannellini, la patata maremmana, il pomodoro e arricchita nei profumi con un battuto di salvia e rosmarino.
 Ingredienti

(dose per 4 persone)

 200 gr di fagioli borlotti
200 gr farro perlato

    3 nr patate della maremma
    1 nr costola di sedano
    1 nr cipolla media
    2 nr carote medie
4-5 nr foglie di salvia
   1 nr rametto di rosmarino
4/5 nr pomodori maturi
q.b.     pancetta, olio extra vergine di oliva, sale, pepe

Procedimento 

Mettere i fagioli in ammollo in acqua fredda per tutta la notte.
Il giorno dopo fateli cuocere in una pentola con acqua, aglio in camicia e foglie di salvia per 30 minuti circa. Lavare il farro con acqua corrente e mettere a cuocere in acqua salata per 20 minuti circa. Preparare un fondo con cipolla, sedano, carota, pancetta e rosolare in pentola aggiungendo in successione il trito di salvia e rosmarino, il pomodoro, il farro e i fagioli precotti, le patate tagliate a cubetti e il brodo vegetale per portare la zuppa a cottura.

Finitura del piatto

Mettere nel piatto la zuppa calda aggiungendo dei crostini di pane, un pò di rosmarino tritato e un giro d'olio extravergine toscano.