itzh-CNenfrdejarues

Le tradizioni toscane - Zuccotto Fiorentino

LA STORIA

Lo zuccotto è un tipico dolce della tradizione culinaria fiorentina, le cui origini riportano a Caterina dè Medici. Sembra che questo zuccotto sia stato il primo semifreddo della storia, risalente all'epoca del celebre architetto fiorentino alla corte dei Medici, Bernardo Buontalenti. In principio veniva chiamato "Elmo di Caterina" in onore della sovrana, perchè si diceva che i primi esemplari siano stati realizzati all'interno di un piccolo elmo chiodato da combattimento chiamato appunto zuccotto e in uso alla fanteria dell'epoca. 

 

LA MIA RICETTA

(Dose per circa 15/18 zuccotti monoporzione)

  • 600 gr ricotta di pecora

  •  75 gr cioccolato fondente

  •  10 gr cacao amaro

  •  35 gr canditi

  • 250 gr zucchero semolato

  • q.b.   Pan di Spagna tagliato sottile e bagnato con alchermes per foderare gli zuccotti

 

PROCEDIMENTO

Mettere a sgocciolare la ricotta il giorno prima. Setacciare la ricotta ed unirla allo zucchero montando il composto in planetaria. Dividere la ricotta in due parti, ad una aggiungere i canditi e all'altra il cacao amaro e il cioccolato fondente ridotto a scaglie. Foderare gli stampini con il Pan di spagna bagnato con alchermes, versare il composto di ricotta e canditi prima e poi quello di ricotta e cioccolato. Chiudere gli stampi con un altro disco di Pan di Spagna. Lasciare riposare in frigorifero o frizer (dipende se volete servirlo versione semifreddo o no) almeno 6 ore.

Servire accompagnando con una crema a piacere (crema inglese, crema allo zenzero....).

Condividi

Tortino di alici marinate, agrumi, uvetta e pinoli


Tortino di alici marinate, agrumi, uvetta e pinoli
By
Antipasti
Il tortino di alici marinate è un antipasto particolare che crea un forte contrasto di sapori, il risultato vi sorprenderà.
Ingredients
Pulire le alici fresche privandole della spina, aprendole a libro e risciacquandole bene sotto acqua corrente. Preparare il liquido per la marinatura miscelandolo tutti gli ingredienti insieme. Riporre in un contenitore le alici con il liquido di marinatura, il sale e il pepe e lasciare in frigorifero per almeno 8/10 ore. Trascorso il tempo mettere le alici a sgocciolare e asciugarle con l'aiuto di carta da cucina. Prendere gli stampini di alluminio, foderarli con pellicola e rivestire con le alici marinate. Nel frattempo avremo preparato il ripieno composto da parte di alici marinate, agrumi pelati a vivo, uvetta passa ammollata in acqua, pinoli tostati, sale, pepe ed olio ed andremo a riempire gli stampini. A parte preparare una insalatina di rucola, agrumi e olive Taggiasche denocciolate. Con il succo di agrumi rimanente della pelatura a vivo degli stessi preparare un dressing con l'aggiunta di olio extravergine, sale e pepe che servirà per condire il piatto finito. Finitura del piatto Adagiare a centro piatto l'insalatina di rucola, agrumi e olive Taggiasche. Disporre il tortino di alici sopra la rucola, qualche pezzetto di agrumi, pinoli tostati e uvetta intorno al piatto e terminare con un giro di dressing agli agrumi.
Prep time:
Cook time:
Total time:
Yield: 1 tortino (1 persona)
antipasto tortino alici agrodolce