itzh-CNenfrdejarues
Ingredienti 
500g di farina tipo “00”
125g di burro morbido
200g di zucchero
150ml di latte tiepido
2 uova intere
carbonato d’ammonio 7g
un pizzico di sale
 
Preparazione
Lavorate il latte tiepido, il burro morbido e lo zucchero in una ciotola, unite le uova, poi il sale e infine la farina mescolata al carbonato d’ammonio. Impastate il necessario per far amalgamare la farina, quindi lasciate l’impasto nella ciotola a riposare per un’ora almeno al fresco (d’estate utilizzate il frigo per raffreddare il composto). L’impasto è molto morbido, ma non aggiungete farina. Dopo il riposo, rovesciate sul tavolo di lavoro infarinato e tranciate i pezzi di impasto. Con delicatezza, e sempre con il tavolo spolverizzato di farina, date ai pezzi tagliati una forma cilindrica e chiudeteli a ciambellina. Ponete il tutto su teglie con carta forno e cuocete a 220°C per 10 min. circa. Devono appena colorire, ma rimanere sostanzialmente bianche. Quando saranno freddi, spennellate la parte superiore dei biscottini con l’alchermes, attendete qualche secondo che il liquore sia assorbito e quindi passateli nello zucchero (è bene attendere qualche secondo che il liquore asciughi altrimenti anche lo zucchero diventerà rosa). Fate asciugare una mezz’ora all’aria in modo che lo zucchero aderisca alla ciambella senza distaccarsi et voilà, i Corogli degli Sposi sono pronti per essere gustati. Un ultimo consiglio: si conservano molto bene in bustine di cellophane, anzi dopo qualche giorno sono ancora più buone.