itzh-CNenfrdejarues

Tentacoli di polpo alla griglia con cuori di carciofo, pompelmo rosa e salsa al pesto di basilico

Ingredienti per 6 persone

  1 nr polpo di circa 800 gr

  4 nr cuori di carciofo in olio

  1 nr pompelmo rosa

120 gr pesto di basilico

 30 gr panna da cucina

q.b.   sale,pepe,peperoncino,olio extravergine,erba cipollina 

Procedimento

Per questa peparazione potete usare del polpo surgelato di buona qualità o fresco. Qualora la scelta sia rivolta al polpo fresco (chiaramente la più indicata!!!) vi consiglio di acquistare il polpo almeno 2 giorni prima, pulirlo e riporlo nel congelatore in modo da favorire la cosidetta "frollatura". Nel caso in cui invece vogliate subito cuocere il polpo, dovrete favorire la "frollatura del polpo (non è altro che l'operazione di rottura delle sottilissime fibre che si trovano all'interno dei tentacoli del polpo)battendo con un batticarne i tentacoli per almeno 2/3 minuti. A questo punto mettere il polpo in una pentola con abbondante acqua fredda e peperoncino ed iniziate la cottura. Appena l'acqua prenderà il bollore, abbassare la fiamma, coprire la pentola con coperchio e continuare la cottura per circa 45/60 minuti. Al termine del tempo assicurarsi che i tentacoli del polpo risultino teneri infilzandoli con una forchetta. Togliere il mollusco dall'acqua e lasciarlo raffreddare prima di tagliarlo in modo tale che non si tolga la pelle.  Nel frattempo preparate la salsa al pesto di basilico. Inserite in un recipiente il pesto di basilico, la panna e un filo d'olio e con l'aiuto di un frullatore ad immersione create la salsa e riponetela in fresco. Preparate i carciofi tagliando ogni cuore in 3/4 parti, pelate a vivo il pompelmo rosa ricavandone almeno 12 falde e per ultimo con l'erba cipollina tagliata sottilissima ed unita all'olio otterrete un condimento aromatico.

Una volta raffreddato il polpo tagliare i tentacoli a tronchetti di circa 3 cm e passateli sulla griglia calda (in mancanza di gliglia potete scaldarli in forno a micronde o convenzione).

 

Finitura del piatto

Con la salsa al pesto di basilico fate una striscia lunga tutto il piatto, adagiatevi sopra a vostro gradimento tutti gli altri ingredienti e terminate il piatto con un giro di olio all'erba cipollina. 

Condividi

Tortino di alici marinate, agrumi, uvetta e pinoli


Tortino di alici marinate, agrumi, uvetta e pinoli
By
Antipasti
Il tortino di alici marinate è un antipasto particolare che crea un forte contrasto di sapori, il risultato vi sorprenderà.
Ingredients
Pulire le alici fresche privandole della spina, aprendole a libro e risciacquandole bene sotto acqua corrente. Preparare il liquido per la marinatura miscelandolo tutti gli ingredienti insieme. Riporre in un contenitore le alici con il liquido di marinatura, il sale e il pepe e lasciare in frigorifero per almeno 8/10 ore. Trascorso il tempo mettere le alici a sgocciolare e asciugarle con l'aiuto di carta da cucina. Prendere gli stampini di alluminio, foderarli con pellicola e rivestire con le alici marinate. Nel frattempo avremo preparato il ripieno composto da parte di alici marinate, agrumi pelati a vivo, uvetta passa ammollata in acqua, pinoli tostati, sale, pepe ed olio ed andremo a riempire gli stampini. A parte preparare una insalatina di rucola, agrumi e olive Taggiasche denocciolate. Con il succo di agrumi rimanente della pelatura a vivo degli stessi preparare un dressing con l'aggiunta di olio extravergine, sale e pepe che servirà per condire il piatto finito. Finitura del piatto Adagiare a centro piatto l'insalatina di rucola, agrumi e olive Taggiasche. Disporre il tortino di alici sopra la rucola, qualche pezzetto di agrumi, pinoli tostati e uvetta intorno al piatto e terminare con un giro di dressing agli agrumi.
Prep time:
Cook time:
Total time:
Yield: 1 tortino (1 persona)
antipasto tortino alici agrodolce